.
Annunci online

hommerevolte
Blog-Lab di Luca Guglielminetti e del Nuovo Caffé Letterario
Link
Cloud Tags

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

Locations of visitors to this page


PROFILO - @Google

INCIPIT
C'è la bellezza e ci sono gli umiliati. Qualunque difficoltà presenti l'impresa, non vorrei mai essere infedele né ai secondi né alla prima." (Albert Camus)
L'uomo in rivolta

Cerca sui miei blog



Nuovo Caffé Letterario

Anche su:


Nuovo Caffé Letterario

Promuovi anche tu la tua Pagina



Pubblicazioni on-line su: ISSUU


Video
Vimeo


letteratura
Visione: (videopoesia, 2011)
20 marzo 2019

Visione from Kore on Vimeo.

Elaborazione audiovisiva di un testo poetico

Poetry video clip by Little William

Produzione Kore Multimedia per il Nuovo Caffé Lettrario
http://www.kore.it/CAFFE/poesia_fuoril.htm


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. video poesia videopoesia visione

permalink | inviato da hommerevolte il 20/3/2019 alle 16:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
letteratura
Bread 'n' roses, sintesi poetica
15 gennaio 2017
Sintesi poetica di una brevissima stagione di socialismo generazionale
 a Torino nell'Estate 2002

CULTURA
Poietika, la parola che resiste a Campobasso
18 maggio 2016
letteratura
10 anni fa, una silloge poetica di mezza età
4 settembre 2014
Dopo 10 anni, tolgo lo pseudonimo a questa silloge poetica che aveva fluttuato nelle pagine della web-zine "Nuovo Caffè Letterario" per pochi intimi. Adesso resterà certamente per pochi, ma almeno è dotata di una unità formale che spero esente da svarioni e refusi.
L'ambito di riflessioni storiche ed estetiche nella quale si iscrive è reperibile nella raccolta di contributo sulla poesia pubblicate qui: http://issuu.com/ncletterario/docs/tutte/1
Aggiungo solo il fatto di aver fatto questa scelta a seguito della più recente conoscenza delle opere di Valerio Magrelli, verso le quali sento una forte vicinanza di 'mood'.

letteratura
MEP: poesia come street art
2 giugno 2014


Si chiama MEP, Movimento per l’Emancipazione della Poesia ed è una community di poeti nata a Firenze nel 2010 e poi diffuso in altre città italiane.
La cifra del movimento non è né stilistica né tematica, ma solo quella formale dell'anonimato degli autori. Inoltre la sua diffusione è svolta in analogia con il percorso tracciato della street art: quello dell'affissione abusiva dei fogli con i testi poetici e la loro fotografia poi veicolata sul web.
Come si legge sul loro sito, nelle FAQ, la scelta dell’anonimato è legata dalla volontà del gruppo MEP di mettere in primo piano la Poesia, come protagonista di ogni loro azione o intento. “Ciò non significa che riteniamo che un testo poetico debba essere svincolato dal suo autore crediamo però che prima di apprezzare “la poesia di” sia necessario tornare a rispettare “la poesia”.

In vero è l'unica scelta oggi possibile e sensata, quando tutti sappiamo che non si legge e non si pubblica che pochissima poesia nel nostro paese.
Una scelta, inoltre, da cui, sono certo, trarrà beneficio la poesia stessa, perché l'anonimato scoraggerà tutti e tutte coloro, la stragrande maggioranaza, che scrivono osservandosi l'ombelico al fine di mostrare di possedere sentimenti propri ...del loro nome e cognome.




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. italia poesia poeti street art

permalink | inviato da hommerevolte il 2/6/2014 alle 9:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
letteratura
W. Szymborska
4 maggio 2012

da un  disegno originale di Marta Pegoraro

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia szymborska

permalink | inviato da hommerevolte il 4/5/2012 alle 0:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
letteratura
Valerio Magrelli "Che cos'è...la poesia?"
30 aprile 2012
Elencati in Podcast.it | Il podcast portale per audiopodcasts e videopodcasts

"Preferisco il ridicolo di scrivere poesie, al ridicolo di non scriverne"
                                                                   
W. Szymborska

Valerio Magrelli legge la propria esperienza di poeta attraverso un testo scritto per l'edizione audio del cd che uscirà in autunno ed è rivolto ai ragazzi e alle ragazze da 9 a 90 anni. E come racconta Magrelli nella premessa: "corrisponde a una specie di diario, o meglio a un resoconto stilato dopo trent'anni di pratica e di ricerca (ovvero di una pratica che consiste nella ricerca). Non ha nulla di sistematico, anzi, andrà piuttosto considerato come un contromanuale. Per questo ho fatto ricorso allo stratagemma dell'abecedario: senza l'appiglio delle sue ventuno voci, credo difatti che, una volta scoperchiato il vaso di Pandora della poesia, sarei stato spazzato via da tanta furia. Ho scelto di afferrarmi al loro esile traliccio, per raccontare qualcosa della mia esperienza, dalla A di "autore" alla Z di "zeppa"."
A riguardo della citazione posta in epigrafe, Valerio Magrelli la raccomanda per le sue "spiccate proprietà terapeutiche e specificamente tossicologiche: essa rappresenta un antidoto indispensabile contro il veleno emesso da chi disprezza, sottovaluta o semplicemente ignora la scrittura poetica”.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia testo valerio magrelli

permalink | inviato da hommerevolte il 30/4/2012 alle 1:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
arte
Cacciari commenta la scomparsa di Zanzotto
20 ottobre 2011



(...e non com-partecipa alla feroce felicità globale per l'uccisione del tiranno libico)

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia cacciari zanzotto gheddafi

permalink | inviato da hommerevolte il 20/10/2011 alle 22:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
cinema
Poetry
30 agosto 2011

Incipit del miglior film (diretto da Lee Chang-dong) visto la scorsa stagione con il quale aprire la nuova

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia film corea postry

permalink | inviato da hommerevolte il 30/8/2011 alle 22:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
Bread 'n' roses remix
17 giugno 2011

Remix del primo video postato su questo blog nel 2006 nel tempo sparito dalla piattaforma del Cannocchiale.


Testi originali sul Nuovo Caffé Lettetrario
sfoglia
gennaio        aprile