.
Annunci online

hommerevolte
Blog-Lab di Luca Guglielminetti e del Nuovo Caffé Letterario
Link
Cloud Tags

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

Locations of visitors to this page

ARTICOLI PRINCIPALI SU TERRORISMO E RADICALIZZAZIONE
L'Italia (che non è la Danimarca) parte con la prevenzione soft del terrorismo 27 Novembre 2015
Di fronte la strage di Parigi: The soft (power) is the hardest 15 Novembre 2015
Torino prima città con una piano di prevenzione della radicalizzazione violenta? 28 luglio 2015
Dei diversi approcci di prevenzioni del terrorismo 28 giugno 2015
Softpower, deradicalizzazione e contronarrative nella prevenzione del terrorismo 16 gennaio 2015
Softpower nella prevenzione del terrorismo: il divario europeo 17 ottobre 2014
Il processo di radicalizzazione violenta del movimento No Tav 25 aprile 2014
Dopo il caso Delnievo, la prevenzione verso il rientro dei combattenti in Siria 26 giugno 2013


PROFILO - @Google

INCIPIT
C'è la bellezza e ci sono gli umiliati. Qualunque difficoltà presenti l'impresa, non vorrei mai essere infedele né ai secondi né alla prima." (Albert Camus)
L'uomo in rivolta

Cerca sui miei blog



Nuovo Caffé Letterario

Anche su:


Nuovo Caffé Letterario

Promuovi anche tu la tua Pagina



Pubblicazioni on-line su: ISSUU


Video
Vimeo


politica estera
Presentazione del convegno regionale sulla prevenzione della radicalizzazione
8 aprile 2017

Verso un approccio regionale alla prevenzione della radicalizzazione, Conferenza del 10 Aprile 2017 promossa e ideata da Viviana Premazzi e Luca Guglielminetti con il supporto dell'Assessorato alle Politiche giovanili, Diritto allo studio universitario, Cooperazione decentrata internazionale, Pari opportunità, Diritti civili, Immigrazione della Regione Piemonte.

Tutti i materiali qui su Google Drive
  • Per informazioni: 333.3884589 - 335.6619003 
  • Per registrarsi: viviana.premazzi@gmail.com – info@kore.it

PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE: DALLA PREVEZIONE DEL TERRORISMO A QUELLA DELLA RADICALIZZAZIONE by Luca Guglielminetti on Scribd



Anche su La Voce del Tempo
SOCIETA'
Verso un approccio regionale alla prevenzione della radicalizzazione
21 marzo 2017
Conferenza del 10 Aprile 2017 promossa e ideata da Viviana Premazzi e Luca Guglielminetti con il supporto dell'Assessorato alle Politiche giovanili, Diritto allo studio universitario, Cooperazione decentrata internazionale, Pari opportunità, Diritti civili, Immigrazione della Regione Piemonte
SOCIETA'
Islam, migrazioni e terrorismo
3 marzo 2017


I tre testimoni del corso "ISLAM: RADICI, FONDAMENTI E RADICALIZZAZIONI VIOLENTE" in una delle scuole piemontesi coinvolte: Elisabetta Farina, vittime del terrorismo, l'Imam Idris Bergia e il profugo somalo Abdullahi Ahmed.
fotografia
9 febbraio, Comunità ebraica di Torino
11 febbraio 2017

Dialogo interreligioso a Torino sul prevenzione e contrasto dell'estremismo violento


Intervento Luca Guglielmietti allacomunità ebraica
Photo by @VivianaPremazzi



politica interna
Insieme: per prevenire e contrastare la radicalizzazione
8 febbraio 2017
Il 9 febbraio, l’ANPI e la Comunità Islamica di Torino continuano il percorso iniziato lo scorso novembre di confronti con le altre comunità religiose, studiosi e istituzioni, sull’inquietante e complesso fenomeno della “radicalizzazione” e diffusione dell’estremismo violento.

Insieme per prevenire e contrastare la radicalizzazione

letteratura
Bread 'n' roses, sintesi poetica
15 gennaio 2017
Sintesi poetica di una brevissima stagione di socialismo generazionale
 a Torino nell'Estate 2002

CULTURA
Amalia nel quadro della famiglia Guglielminetti
26 dicembre 2016
Mercoledì 21 dicembre alle 18.00, presso il Salotto Letterario della Robin Edizioni (Via Massena 45b, Torino) Maria Chiara Acciarini ha presentato il suo libro "Storia dei Guglielminetti. 150 anni di memorie familiari dall’Unità d’Italia alla fine del Novecento" (Robin Edizioni)

Questa la dedica di Chiara alla mia copia del libro, letto nei giorni sucessivi.

Guglielminetti storia

Libro ben scritto, scorrevole ma documentato con precisi inquadramenti storici e sociali, utilizzando i migliori studiosi (da Umberto Levra ad Anna Bravo, per citarne solo due).
Alla fine devo confermare che, tra i soggetti della famiglia trattati, la poetessa Amalia Guglielminetti resta quella per me più interessante, come da molto tempo.

In particolare il carattere anticipatore del suo femminismo individualistico.
Seppur inquadrato come apolitico, se non destroso, mi pare esso sia invece proprio quello oggi più incarnato nei movimenti delle donne in tutto il mondo, nei quali le diverse istanze di lotta (femminicidio, stupro, aborto, educazione, diritti vari... e che ho iconograficamente documentato su Girls in Revolt) non implicano la rinuncia, come in Amalia, di un individualismo costituito di una "femminilità dinamica ed emancipata quanto eccentrica, all’americana" (Silvio Raffo, 2012).

La cifra di modernità 'all'americana' di Amalia Guglielminetti, l'avevo segnalata 4 anni fa quando scoprii "Italian Silhouettes", libro edito a New York nel 1924. Nell'Età del Jazz, tra i 13 poeti italiani ivi presentanti in antologia per il pubblico americano, compare Amalia in compagnia di Annie Vivanti, Ada Negri e Sibilla Aleramo, solo per citare le donne.


Amalia Guglielminetti by Luca Guglielminetti on Scribd

CULTURA
Walter Falciatore (1948- 2016)
25 novembre 2016
POLITICA
Conosciamo il terrorismo? Due giorni di studio a Torino /2
16 ottobre 2016
musica
Jazz duo
4 luglio 2016

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. jazz torino

permalink | inviato da hommerevolte il 4/7/2016 alle 16:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
marzo